Configurazione di Kerberos mediante un file di impostazioni

È possibile configurare il client Reflection Kerberos mediante un file di configurazione o un file del registro. Se l'amministratore di sistema ha aggiunto un file di configurazione al PC al momento dell'installazione, il client Reflection Kerberos viene configurato automaticamente al primo avvio di Kerberos Manager o Reflection. Il file di configurazione è protetto da un checksum che non consente di apportare modifiche manuali al file.

Per importare le impostazioni di Kerberos da un file di configurazione

  1. Sul PC utilizzato per importare il file, copiare il file Rsckrb5.xml in una cartella di Reflection contenuta nella cartella dei dati delle applicazioni comuni o nella cartella dei dati delle applicazioni specifici dell'utente.

  2. Avviare Kerberos Manager.

  3. Dal menu Strumenti, scegliere Importa impostazioni.

Per importare le impostazioni di Kerberos da un file del registro

  1. Accertarsi che Regedit.exe sia installato sul sistema. Come impostazione predefinita, questo file eseguibile viene installato insieme al sistema operativo Windows.

  2. Copiare il file delle voci di registro (*.reg) sul PC dell'utente.

  3. Fare doppio clic sul file delle voci di registro (*.reg) per importare le impostazioni nel Registro di sistema di Windows.