Aggiunta di chiavi all'agente di gestione chiavi

È possibile aggiungere chiavi all'agente di gestione chiavi mediante la generazione di chiavi con l'agente di gestione chiavi o mediante l'importazione di chiavi create utilizzando Reflection o altre applicazioni. Le chiavi create tramite l'agente di gestione chiavi vengono archiviate dall'agente in forma crittografata e sono accessibili soltanto mediante l'uso dell'agente stesso. Le chiavi create mediante l'uso della finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell vengono archiviate nella cartella <cartella dei documenti personali>\Micro Focus\Reflection\.ssh. Quando viene importata una chiave nell'agente di gestione chiavi, tale chiave viene archiviata nell'agente in forma crittografata; la chiave originale rimane comunque disponibile fino a quando non viene eliminata.

Per generare una nuova coppia di chiavi mediante l'uso dell'agente di gestione chiavi

  1. Avviare e sbloccare l'agente di gestione chiavi.

  2. Fare clic su Genera chiave.

  3. Specificare un nome, un tipo e una lunghezza di chiave, quindi fare clic su OK.

Per generare una nuova coppia di chiavi mediante l'uso di Reflection

  1. Aprire la finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell.

  2. Nella scheda Chiavi utente, fare clic su Genera chiave.

  3. Specificare un nome, un tipo e una lunghezza di chiave (utilizzare il pulsante Sfoglia per specificare un nome o un percorso non predefinito per la chiave).

  4. Specificare una passphrase o selezionare Nessuna passphrase.

  5. Fare clic su Crea.

Per importare una chiave privata nell'agente di gestione chiavi

  1. Avviare e sbloccare l'agente di gestione chiavi.

  2. Nel menu File, fare clic su Importa chiave privata.

  3. Selezionare la chiave da aggiungere. La posizione predefinita delle chiavi create tramite Reflection è:

    cartella dei documenti personali\Micro Focus\Reflection\.ssh

    Esempio:

    C:\utenti\gianni\documenti\Micro Focus\Reflection\.ssh

    L'agente di gestione chiavi apre questa cartella come impostazione predefinita quando viene selezionato Importa chiave privata. Ciascuna coppia di chiavi comprende due file, uno con estensione *.pub e uno privo di estensione. La chiave privata corrisponde al file privo di estensione.

  4. Se la chiave è protetta da una passphrase, è necessario immettere correttamente la passphrase prima di importare la chiave.

    Dopo l'importazione della chiave, quest'ultima viene protetta dalla passphrase dell'agente di gestione chiavi. La chiave e la passphrase originali non vengono modificate.