File di configurazione Client Secure Shell

I file di configurazione di Secure Shell contengono impostazioni specifiche delle connessioni client Secure Shell. Il file specifico dell'utente viene creato e aggiornato automaticamente quando vengono modificate le impostazioni mediante la finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell. Le impostazioni vengono salvate automaticamente alla chiusura di questa finestra di dialogo. Il nome file e il percorso sono:

<cartella dei documenti personali> Il valore predefinito è:

\Micro Focus\Reflection\.ssh\config

Le impostazioni di questo file vengono applicate in base al singolo host (o in base al singolo schema di configurazione di SSH) e riguardano entrambe le sessioni del terminale e le sessioni Client FTP. Ad esempio, se si configurano impostazioni di Secure Shell non predefinite per una connessione ad Acme.com da una sessione di terminale (senza specificare alcuno schema di configurazione di SSH), le impostazioni di Secure Shell vengono salvate nel file di configurazione in una sezione indicata dalla seguente riga:

Host Acme.com

Inoltre, se si configura il FTP Client in modo da connettersi ad Acme.com (senza specificare alcuno schema di configurazione di SSH), il FTP Client utilizza le impostazioni della sezione "Host Acme.com" del file di configurazione. Le impostazioni vengono condivise nello stesso modo in cui viene specificato lo stesso schema di configurazione di SSH in entrambe le applicazioni.

NOTA:Quando si chiude la finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell, i valori che mantengono le impostazioni predefinite non vengono salvati nel file di configurazione. Se un valore predefinito è stato aggiunto manualmente al file, verrà rimosso quando si chiude la finestra di dialogo. Ciò impone dei vincoli progettuali se si utilizzano sezioni host con caratteri jolly in combinazione con sezioni in cui si utilizzano i nomi specifici degli host. Se è stato configurato manualmente un valore predefinito in una specifica sezione host allo scopo di ignorare un valore configurato in una sezione con caratteri jolly, l'impostazione predefinita viene rimossa quando si apre la finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell per visualizzare le impostazioni dello schema di configurazione SSH specifico dell'host. È possibile superare questo problema utilizzando il file di configurazione globale, che non viene aggiornato quando gli utenti aprono e chiudono la finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell.

File di configurazione globale

Gli amministratori di sistema possono inoltre installare un file di configurazione a livello di sistema. Il nome file e il percorso sono:

<cartella dati dell'applicazione> Per impostazione predefinita, la cartella dei dati delle applicazioni è nascosta. Il valore predefinito è:

\Micro Focus\Reflection\ssh_config

Le impostazioni di questo file vengono applicate alle connessioni client di tutti gli utenti del computer.