Configurazione del tipo di chiave dell'host preferito

Utilizzare l'opzione Utilizzare le chiavi SSH prima dei certificati per specificare l'ordine di preferenza degli algoritmi delle chiavi dell'host. Questa impostazione si rivela utile quando il server è configurato per l'autenticazione della chiave dell'host sia con certificato che standard. Il protocollo SSH consente soltanto un tentativo di autenticazione dell'host. Se l'host presenta un certificato e il client non è configurato per l'autenticazione dell'host mediante certificati, la connessione non viene eseguita (questa funzione è diversa dall'autenticazione dell'utente, nella quale vengono supportati più tentativi di autenticazione).

Per configurare il tipo di chiave dell'host preferito (chiavi SSH standard o certificati)

  1. Aprire la finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell.

  2. Fare clic sulla scheda Chiavi host.

  3. Per fare in modo che l'host utilizzi le chiavi dell'host standard per l'autenticazione, selezionare Utilizzare le chiavi SSH prima dei certificati.

    oppure

    Per eseguire l'autenticazione mediante i certificati, deselezionare Utilizzare le chiavi SSH prima dei certificati.

NOTA:

  • Le modifiche apportate a questa impostazione vengono salvate nello schema di configurazione di SSH attualmente specificato.

  • Le impostazioni di Secure Shell vengono salvate nel file di configurazione di Secure Shell. È inoltre possibile configurare le impostazioni di Secure Shell modificando manualmente questo file in qualsiasi editor di testo. La parola chiave utilizzata per configurare questa impostazione è HostKeyAlgorithms.