Specificazione dei nomi principali del servizio per le sessioni Secure Shell con GSSAPI

Il nome principale del servizio è il nome utilizzato da Reflection per inviare una richiesta di ticket di servizio al centro distribuzione chiave Kerberos (KDC). Il formato è:

nomehost.dominio.com@AREAAUTENTICAZIONE

Il nome utilizzato da Reflection dipende dalle impostazioni che è possibile configurare nella scheda GSSAPI della finestra di dialogo Impostazioni Reflection Secure Shell. Quando è selezionato Utilizza nome principale del servizio predefinito (valore predefinito), il valore del nome dell'host è il nome del server Secure Shell a cui viene eseguita la connessione, mentre il valore dell'area di autenticazione dipende dal provider GSSAPI selezionato:

  • Se viene utilizzato Reflection Kerberos, il nome dell'area di autenticazione è quello specificato nel profilo del nome principale predefinito.

  • Se viene utilizzato SSPI, il nome dell'area di autenticazione è il nome del dominio di Windows.

Utilizzare l'impostazione Nome principale del servizio per specificare un valore non predefinito. Se è stato selezionato SSPI come provider GSSAPI, è possibile utilizzare questa impostazione per specificare un nome principale del servizio in un'area di autenticazione diversa dal dominio di Windows. Utilizzare un nome dell'host completo seguito dal simbolo @ e dal nome dell'area di autenticazione. Esempio:

miohost.miaareaautenticazione.com@MIAAREAAUTENTICAZIONE.COM