Configurazione del Terminale - Tastiera & Mouse (Reflection HP)

Terminale HP > Configurazione > Terminale > Tastiera & Mouse

La scheda Tastiera e Mouse consente di selezionare le opzioni tastiera come typeahead e backspace distruttivo e le funzioni dei tasti del terminale VT se è selezionato terminale VT come tipo di terminale. È possibile utilizzare anche l'opzione Scelte rapide del menu File e Modifica standard per taglia e incolla. Questa opzione supporta i tasti di scelta rapida standard di Windows per il taglia e incolla.

Backspace distruttivo

Come impostazione predefinita, il cursore si sposta a sinistra senza cancellare i caratteri quando viene premuto Backspace. Selezionare questa casella di controllo per cancellare il carattere a sinistra del cursore quando viene premuto Backspace.

Funzionalità typeahead.

Con un HP 3000 in modalità carattere e modalità remota, è necessario attendere il prompt dell'host prima di immettere nuovi dati. Dopo che l'host ha elaborato gl'input, trasmette un prompt a Reflection per HP come segnale di avvio per l'invio di altri dati. L'host ignora qualsiasi carattere che ha ricevuto prima dell'invio del suo prompt.

Selezionando la casella di controllo Typeahead è possibile digitare in modo continuato senza attendere il prompt dell'host; Reflection memorizza le sequenze di tasti in un buffer finché non arriva il prompt dell'host. Quando il prompt arriva, Reflection invia la riga successiva dell'input di tastiera dal proprio buffer. La tastiera non si blocca mai se Typeahead è attivato, così è possibile andare a avanti con la digitazione se si è a conoscenza di cosa digitare in seguito.

Per visualizzare l'impostazione del carattere prompt, osservare l'elenco Prompt dell'host nella finestra di dialogo Opzioni HP Avanzate (della scheda Emulazione); l'impostazione predefinita è ^Q (DC1).

Per deselezionare il buffer, fare clic su Ripristina-Deseleziona Typeahead nel menu Connessione.

Quando è attivato Typeahead a volte è necessario deselezionare il buffer typeahead di Reflection. Fare clic su Ripristina-Deseleziona Typeahead nel menu Connessione per deselezionare il buffer typeahead di Reflection.

Modalità Bloc maiusc

Selezionare questa casella di controllo per limitare i caratteri prodotti dalla tastiera a 37 codici compatibili Teletype:

  • non viene generato alcun carattere alfabetico minuscolo. Tutti i tasti alfabetici vengono visualizzati come con il tasto Maiusc premuto.

  • ~ (tilde) e ` (accento grave) sono disattivati.

  • I caratteri {, |, e } vengono convertiti nei caratteri [, \, e ].

Return = Invio

La funzione di invio in HP è associata come impostazione predefinita al tasto Invio sul tastierino numerico. Se si preferisce utilizzare Return per la funzione di invio in HP in applicazioni con modalità a blocco, selezionare questa casella di controllo. La selezione di questa casella di controllo potrebbe causare problemi se il sistema host si aspetta un ritorno a capo.

Interprete Tastiera Asiatica

Questa voce viene visualizzata in grigio nella modalità VT. Viene visualizzata in grigio anche nella modalità HP se non è selezionato un set caratteri a byte doppio nell'elenco Set caratteri host nella scheda Emulazione.

Quando si effettua la connessione a HP 3000, selezionando questa casella di controllo si garantisce la coerenza delle azioni del cursore schermo del terminale tra caratteri a byte singolo e a byte doppio. Ad esempio, sullo schermo del terminale con caratteri misti a singolo byte e a doppio byte, premendo una volta il tasto Backspace si sposta il cursore tramite un carattere a byte doppio o un carattere a byte singolo. Quando la casella di controllo è deselezionata è necessario premere due volte il tasto Backspace per spostare il cursore tramite un carattere a byte doppio e una volta per spostare il cursore tramite un carattere a byte singolo.

Questa casella di controllo deve essere controllata quando si effettua una connessione ad un HP 3000. Questa casella di controllo deve essere deselezionata quando si effettua la connessione ad un HP 9000 o a un host UNIX perchè la conversione a byte doppio viene gestita dall'host.