Finestra di dialogo Altre impostazioni - Secure Shell

Le opzioni disponibili sono:

Parità

Questa impostazione determina se deve essere generato un bit di parità per ciascun carattere trasmesso. La parità viene utilizzata per rilevare errori nella trasmissione dei dati; il numero che precede la barra indica la quantità di bit di dati inviata.

Per utilizzare il set di caratteri multinazionali o i controlli a 8 bit, è necessario che l'opzione Parità sia impostata su uno dei valori che offre controlli a 8 bit. Se il collegamento utilizzato genera parità e l'opzione Parità a 8/Nessuna, sullo schermo vengono visualizzati i caratteri internazionali. In tal caso, impostare Parità su 8/Pari o su 8/Dispari.

Velocità di trasmissione

Selezionare la velocità di trasmissione e di ricezione dei dati attraverso la connessione di rete di Reflection.

Tipo di terminale

Per ignorare il terminale predefinito, selezionare o digitare qui un valore.

In generale, quando si modifica il tipo di terminale, si agisce sulle seguenti caratteristiche:

  • Le sequenze per il controllo dello schermo che vengono inviate dall'host a Reflection per la formattazione dello schermo.

  • La posizione del cursore.

  • I caratteri visualizzati in un'applicazione host.

Se si verificano problemi nell'esecuzione di un'applicazione host, potrebbero essere dovuti a una negoziazione non corretta tra Reflection e l'host. Se viene immesso un tipo di terminale non riconosciuto dall'host, Reflection ritorna all'elenco dei valori predefiniti finchè non ne trova uno supportato dall'host.

Timeout

Specificare il numero di millisecondi concessi a Reflection per tentare una connessione prima del timeout. Il valore massimo consentito è 65535. L'intervallo di timeout ha inizio dopo la risoluzione del nome dell'host. Ciò implica un ulteriore ritardo, in genere qualche secondo in più rispetto al valore specificato.

Se il timeout viene impostato su 0 (valore predefinito), il comportamento di Reflection è determinato dal sistema operativo Windows utilizzato.

N. massimo di sessioni

Selezionare il numero massimo di sessioni che si desidera autorizzare per una connessione Telnet.

Esci alla disconnessione

Selezionare per chiudere il documento della sessione quando si esegue la disconnessione dall'host.

Imposta dimensioni finestra host

Selezionare per inviare il numero di righe e colonne all'host Telnet tutte le volte che cambiano, consentendo così all'host di controllare in modo adeguato il cursore quando vengono modificate le dimensioni della finestra.

Aggiornamento dinamico dimensioni terminale

Selezionare per supportare l'aggiornamento dinamico del numero di righe e colonne sullo schermo quando l'utente ridimensiona la finestra del terminale. Il server Telnet e l'applicazione devono anche supportare NAWS (Negotiate About Window Size, Negozia dimensione della finestra); in caso contrario possono verificarsi problemi di visualizzazione.

Nota: è possibile risalire velocemente alla dimensione dello schermo della finestra del terminale spostando il cursore del mouse sull'indicatore di riga e di colonna che si trova nell'angolo sinistro della barra di stato. Se nelle connessioni di tipo Telnet e Secure Shell è selezionato Aggiornamento dinamico dimensioni terminale, nella descrizione comando sarà presente anche l'etichetta "Automatico".