Scheda Opzioni (finestra di dialogo Altre impostazioni - TELNET)

Le opzioni disponibili sono:

Avvia negoziazione opzioni

Specifica se alcune opzioni di connessione, tra cui la richiesta tassativa di una connessione in modalità binaria, devono essere negoziate quando viene stabilita la connessione Telnet. Se disattivata, le connessioni ad alcuni host in Internet vengono velocizzate in quanto Reflection non cerca di avviare negoziazioni delle opzioni Telnet.

Traccia negoziazione

Se si seleziona questa opzione Telnet scrive il processo di negoziazione delle varie opzioni Telnet sullo schermo. Facilita le operazioni di debug.

Richiedi modalità binaria (opzione 0)

Telnet definisce un percorso dati a 7 bit tra l'host e il terminale (o, in questo caso, Reflection). Questo tipo di percorso dati non è compatibile con alcuni set di caratteri nazionali e protocolli per il trasferimento di file, ad esempio Xmodem e Zmodem. Fortunatamente, molti host consentono dati a 8 bit senza la necessità dello zero per l'ottavo bit evitando così il problema. Tuttavia, in alcuni casi, può essere necessario forzare l'host a usare un percorso dati a 8 bit selezionando questa opzione.

NOTA:l'opzione non è disponibile quando Avvia negoziazione opzioni è deselezionata.

Eco locale (opzione 1)

Selezionare il modo in cui si desidera che Reflection risponda all'eco remoto da un host Telnet:

 

Opzione selezionata

Comportamento Reflection

 

Automatica (impostazione predefinita)

Cerca di negoziare l'eco remoto ma esegue le istruzioni dell'host.

 

Negozia l'eco locale con l'host ma attiva sempre l'eco.

 

No

Negozia l'eco remoto con l'host ma non attiva l'eco.

Ctrl-carattere di interruzione

Consente di selezionare che cosa accade quando vengono premuti i tasti Ctrl+Interr. Come impostazione predefinita, Reflection invia la sequenza del processo di Interrupt all'host. Se, invece, l'host si aspetta una sequenza Interruzione Telnet, selezionare questa opzione.

Imposta dimensioni finestra host (opzione 31)

Selezionare per inviare il numero di righe e colonne all'host Telnet tutte le volte che cambiano, consentendo così all'host di controllare in modo adeguato il cursore quando vengono modificate le dimensioni della finestra.

Aggiornamento dinamico dimensioni terminale (opzione 31)

Selezionare per supportare l'aggiornamento dinamico del numero di righe e colonne sullo schermo quando l'utente ridimensiona la finestra del terminale. Il server Telnet e l'applicazione devono anche supportare NAWS (Negotiate About Window Size, Negozia dimensione della finestra); in caso contrario possono verificarsi problemi di visualizzazione.

Nota: è possibile risalire velocemente alla dimensione dello schermo della finestra del terminale spostando il cursore del mouse sull'indicatore di riga e di colonna che si trova nell'angolo sinistro della barra di stato. Se nelle connessioni di tipo Telnet e Secure Shell è selezionato Aggiornamento dinamico dimensioni terminale, nella descrizione comando sarà presente anche l'etichetta "Automatico".

Modalità buffer (opzione 34)

Se il problema si riferisce a una richiesta di servizio per la quale si è già in contatto con un tecnico, includere il numero di richiesta di servizio Attachmate con la traccia e informare il tecnico che il file è stato caricato.

La modalità buffer è utile in caso di frequenti e lunghi ritardi di rete e consente di ridurre i costi sulle reti che richiedono un pagamento calcolato sulla base del numero di pacchetti.

 

Seleziona

Quando utilizzarla

 

Supporta RFC

L'host supporta lo standard, che viene negoziato durante la connessione.

 

Durante eco locale

Creare uno script di Reflection Basic da utilizzare per riprodurre la traccia.

 

Quando non SGA

L'host non sopprime il comando Go Ahead (Vai avanti).

 

Tutte le opzioni diverse da Supporta RFC sono "modalità buffer" apparenti.

Sopprimi eco locale (opzione 45)

Selezionare per sopprimere l'eco locale dei caratteri sullo schermo.

Rinegozia eco

Prima di accettare una richiesta di riconoscimento e di attivazione di un eco locale da parte del client, alcuni host necessitano di un certo lasso di tempo per inizializzare una connessione. Se è stato selezionato Genera script, viene visualizzata la finestra di dialogo Salva comandi evento.