Impostazione controlli personalizzati per le schermate programma

Micro Focus Plus permette di personalizzare le sessioni host e di fornire un interfaccia moderno con nuove funzioni e caratteristiche. Reflection Hot Spot permette di migliorare l’interfaccia programma (pulsanti virtuali che sono visualizzati sul testo nelle sessioni di terminale).

Utilizzo di Micro Focus Plus Screen Designer

Micro Focus Plus Screen Designer permette di personalizzare le sessioni host e di fornire un interfaccia moderno con nuove funzioni e caratteristiche. Screen Designer offre svariati controlli moderni che possono essere aggiunti alle schermate host per fornire un’esperienza utente unica per tutti i programmi host. Alcuni esempi di come si può utilizzare lo Screen designer includono:

  • aggiungere la descrizione comando ai campi per aiutare gli utenti a superare i passaggi complessi dell'applicazione.

  • Sostituire gli obsoleti elenchi di opzioni numerati con i più moderni elenchi a discesa.

  • Aggiungere pulsanti all'interfaccia dell'applicazione host e programmarli per avviare macro o eseguire altre azioni.

  • Sostituire l'inserimento manuale delle date con controlli selezioni data con calendari grafici.

Per maggiori informazioni guardare i video su Screen Designer.

Micro Focus Reflection DesktopPlus è distribuito in versioni con funzioni limitate e complete

Reflection Desktop comprende una versione limitata di Micro Focus Plus. Per avere maggiori controlli e l’accesso alla versione completa di Plus, è possibile acquistare ed installare l’add-on Micro Focus Reflection Desktop Plus.

Cosa fare per utilizzare lo Screen Designer con Reflection

È necessario seguire questa procedura per impostare i controlli di Screen Designer per una sessione.

NOTA:

  • Micro Focus Reflection Desktop Plus non supporta il giapponese e le altre lingue che utilizzano i caratteri a byte doppio.

  • È possibile personalizzare le schremate per 3270 mainframe e le sessioni 5250 AS/400.

  • Quando si esegue una macro in modalità Plus i controlli o altre schermate personalizzate non saranno visualizzata finché la macro non avrà raggiunto la schermata finale.

Caricamento e salvataggio di una cronologia schermata

  1. Aprire una sessione e selezionare la cronologia schermata.

    I passaggi dipendono dalla modalità dell'interfaccia utente.

    Modalità dell'interfaccia utente

    Passaggi

    Barra multifunzione

    Nella barra multifunzione Sessione fare clic sul pulsante Cronologia schermata.

    Browser di Reflection

    Nel menu Reflection, scegliere Visualizza, quindi Cronologia schermi.

    TouchUx

    Toccare l'icona chiave inglese, quindi in Visualizza selezionare Cronologia schermata.

  2. Navigare attraverso le schermate da modernizzare.

  3. Nella scheda aspetto, nel gruppo Plus, dall’elenco a discesa selezionare esporta cronologia per Screen Designer.

Utilizzare Screen Designer per impostare i controlli della schermata

Seguire la procedura basic per impostare i controlli. Per istruzioni dettagliate consultare la guida online fornita con Screen Designer o visitare il tutorial video di Plus Screen Designer.

  1. Nella scheda aspetto, nel gruppo Plus, dall’elenco a discesa selezionare Screen Designer.

  2. Creare un nuovo progetto e importare la cronologia schermata.

  3. Aggiungere i controlli statici nella visualizzazione Screen Designer.

  4. Per i controlli dinamici o condizionali, creare le regole nella finestra Rule Manager.

  5. Generare un file customizzazione di Screen Designer. Salvare il file in una ubicazione protetta come per esempio directory dei dati utente (di default questa è Documents\Micro Focus\Reflection\).

    Il file di customizzazione (.rdar) è un file archivio che contiene file rules (.rsdo) e file risorsa come immagini, macro e script.

Impostazione delle sessione dove utilizzare i controlli

  1. Aprire la sessione e selezionare la scheda aspetto.

  2. Nell’elenco a discesa Plus selezionare la voce seleziona file customizzazione plus e quindi il file creato per questa sessione.

    I controlli creati sono visualizzati nelle schermate file sessioni.

Definizione di aree sensibili

Le aree sensibili sono pulsanti virtuali che vengono visualizzati sul testo nelle sessioni del terminale. L'uso delle aree sensibili consente di gestire la sessione del terminale con il mouse, anziché con la tastiera. In genere, quando si fa clic su un'area sensibile viene trasmessa la funzione di un tasto o un comando del terminale all'host, ma è anche possibile configurare le aree sensibili in modo da aprire una pagina Web, avviare una macro o eseguire diverse altre azioni.

Per creare e configurare un file delle aree sensibili personalizzato

  1. In Aspetto del terminale, fare clic su Gestisci le aree sensibili.

  2. Fare clic su Crea un nuovo file delle aree sensibili da uno esistente.

  3. Nella finestra di dialogo Crea un nuovo file delle aree sensibili, selezionare il tipo di file delle aree sensibili (integrato, personalizzato o un nuovo file per la sessione attuale) da utilizzare come modello per creare un nuovo file di aree sensibili.

  4. Nella finestra di dialogo Modifica aree sensibili, in Testo dell'area sensibile immettere il testo per l'area sensibile.

  5. In Selezionare un'azione da mappare con l'area sensibile, selezionare un'azione da mappare e configurarla.

  6. Alla richiesta, salvare il nuovo file delle aree sensibili.

  7. Nella Barra di accesso rapido fare clic sul pulsante Salva per salvare la sessione.

    La sessione viene automaticamente configurata per puntare al nuovo file delle aree sensibili.

Creazione di un menu di scelta rapida personalizzato

È possibile creare un menu di scelta rapida personalizzato per elenchi preferiti di versioni precedenti o per altri tipi di comandi utilizzati spesso. Dopo avere creato un menu di scelta rapida personalizzato, è possibile mappare un'azione del mouse per aprire il nuovo menu.

  1. Nella parte superiore della finestra Menu di scelta rapida, fare clic su Aggiungi e immettere il nome del menu di scelta rapida.

  2. Aggiungere le voci di menu e i separatori per il nuovo menu.

  3. In Impostazioni elementi del menu, immettere l'etichetta e selezionare un'azione per ogni elemento.

  4. Fare clic su OK per salvare il nuovo menu.

Quindi, è possibile fare in modo che il clic con il pulsante destro del mouse apra il nuovo menu di scelta rapida invece di quello predefinito.

  1. In Mappatore del mouse, per Combinazione di tasti, selezionare Destro e fare clic su Modifica.

  2. Dall'elenco di azioni, selezionare Mostra menu di scelta rapida specifico.

  3. Sulla destra, nell'elenco Menu di scelta rapida, selezionare il nome del nuovo menu di scelta rapida personalizzato.