Macro di versioni precedenti di Reflection

Reflection supporta i formati di file macro seguenti:

  • File di impostazioni (.rsf, .r2w, .r4w)

  • SharedMacros (.rma)

  • Script di Reflection Basic (.rbs)

  • Script della riga di comando di Reflection (.rcl)

È possibile aprire un file di impostazioni nell'area di lavoro o eseguire macro di versioni precedenti come file esterno. È possibile eseguire script RCL solo quando nell'area di lavoro è presente un documento attivo della sessione VT.

Per eseguire una macro di una versione precedente di Reflection

  1. (Consigliata) Se la macro è stata creata con Reflection 10.x o con una versione precedente, salvarla in Reflection 14.x.

  2. In Centro protezione, fare clic su Configura protezione API e macro.

  3. Nel menu Preferenze delle API di versioni precedenti, selezionare Reflection, quindi fare clic su OK.

  4. Nella barra multifunzione Sessione, fare clic sul pulsante Esegui macro.

  5. Nella finestra di dialogo Esegui macro, specificare la macro di versioni precedenti da eseguire.

NOTA:Se la macro contiene oggetti non supportati, le relative funzionalità potrebbero essere limitate o potrebbe non essere possibile eseguire la macro. Per un elenco di oggetti e metodi non supportati, vedere la guida di VBA di Reflection (? > Guida di VBA). Se le macro di versioni precedenti utilizzano un tipo di binding anticipato e restituiscono errori di compilazione quando vengono eseguite, modificare il riferimento al namespace di Reflection da Reflection a ReflectionCOM.

Argomenti correlati