File di impostazioni del FTP Client

Il Reflection FTP Client utilizza file di impostazioni in cui vengono salvate le configurazioni personalizzate. I file di impostazioni contengono le seguenti informazioni:

  • Tutti i siti configurati, comprese tutte le proprietà dei siti. Se si è scelto di salvare le password, queste vengono salvate come testo crittografato nel file di impostazioni.

  • Le impostazioni relative a Metodo di trasferimento e Se il file esiste.

  • Le impostazioni configurate tramite la finestra di dialogo Opzioni.

Per impostazione predefinita, all'avvio del client viene automaticamente aperto un file di impostazioni denominato Settings.rfw. È possibile creare collegamenti con cui avviare il client e aprire automaticamente qualsiasi file di impostazioni. Nella barra del titolo del client viene visualizzato il nome del file di impostazioni attualmente aperto. I file di impostazioni presentano l'estensione RFW.

NOTA:

  • Quando viene aperto un file di impostazioni, le impostazioni del file aperto sostituiscono le impostazioni attualmente configurate.

  • È inoltre possibile utilizzare il comando Importa impostazioni per modificare le impostazioni del client. In questo caso le impostazioni importate vengono aggiunte a quelle attualmente configurate e il titolo della sessione rimane invariato.

  • Alcune preferenze di visualizzazione vengono salvate nel Registro di sistema di Windows, anziché nei file di impostazioni. Queste impostazioni riguardano la visualizzazione del riquadro di comando e quella del riquadro locale e del riquadro del server. Le modifiche apportate a queste impostazioni vengono applicate a tutte le sessioni client, a prescindere dal file di impostazioni aperto.

  • Nelle versioni precedenti alla 13.0, le impostazioni vengono salvate nel Registro di sistema di Windows. Se è stato eseguito l'aggiornamento da una versione precedente, le impostazioni vengono trasferite automaticamente in un file di impostazioni alla prima esecuzione del client.