Opzioni di avvio del FTP Client

È possibile avviare il FTP Client e fornire parametri della riga di comando con cui eseguire la connessione automatica a un sito prestabilito, eseguire un file di script specificato, connettersi mediante l'uso di un file di impostazioni o connettersi a un server specificato tramite un URL.

  • È possibile impostare un collegamento a un comando di avvio in modo da eseguire automaticamente tale comando quando si fa doppio clic sul collegamento. Le proprietà specificate per il collegamento determinano se il client viene eseguito in una finestra o ridotto a icona sul desktop quando viene avviato.

  • È possibile immettere un comando di avvio nella finestra Apri quando si utilizza il comando Esegui del menu Start.

Sintassi del comando di avvio
<file eseguibile>.exe [<sito>] /<opzione> <parametro>

<file_eseguibile>.exe

Indica il percorso e il nome del file eseguibile del client FTP, ad esempio:

"C:\Program Files\Micro Focus\Reflection\rftpc.exe"

<sito>

Specifica un sito definito in un file di impostazioni. Le proprietà del sito diventano efficaci all'avvio del client. Se il nome del sito contiene spazi, racchiuderlo tra virgolette, ad esempio, "Casa ADA".

Se presente, l'argomento di <sito> è sempre il primo argomento indicato nella riga di comando. Se utilizzato insieme all'opzione /W l'argomento <sito> viene ignorato.

Se il sito definito non è contenuto nel file di impostazioni predefinito (Settings), utilizzare l'opzione /RFW per specificare il file di impostazioni comprendente la definizione del sito.

/<opzione> <parametro>

Utilizzare uno o più opzioni tra quelle elencate di seguito per specificare le operazioni da eseguire all'avvio del client:

Opzioni di avvio

/D <file diagnostica>

Imposta il client in modo da registrare nel file specificato tutte le comunicazioni tra il client e il server, oltre alle altre informazioni diagnostiche che possono rivelarsi utili per la risoluzione dei problemi. Il file di diagnostica specificato viene inserito nella cartella Documenti. Questo file viene aggiornato a ogni avvio del client.

/E

Imposta il client in modo da registrare gli eventi nel registro degli eventi dell'applicazione. Nota: il file di diagnostica creato con /D fornisce maggiori dettagli rispetto al registro degli eventi.

/FMIGRATE

Avvia la Migrazione guidata di Reflection F-Secure, la quale consente di eseguire la migrazione dei profili F-Secure ai file di impostazioni di Reflection.

/L <file registro>

Imposta il client in modo da registrare nel file di registro specificato tutte le comunicazioni tra il client e il server a cui si connette. Questo file di registro è cumulativo: le nuove informazioni vengono aggiunte alla fine di quelle esistenti.

/N

Rimuove la visualizzazione della schermata di avvio di Reflection.

/RFS <file_script>

Esegue lo script specificato. Se lo script termina con un comando QUIT, il client viene chiuso al completamento dello script.

/RFW <file impostazioni>

Consente di connettersi utilizzando il file di impostazioni specificato.

/X <file esportazione>

Avvia la finestra di dialogo Esporta impostazioni direttamente senza avviare la finestra principale del client.

/W <URL>

Determina la connessione al server specificato nel parametro <URL>. La sintassi è la seguente:

rftpc[.exe] /W ftp://[nomeutente[:password]@]nomehost[:porta][/directory]

/?

Visualizza l'elenco di comandi di avvio consentiti.

Argomenti correlati