Comandi per la gestione degli errori

Inserendo un comando CONTINUE nel file di script è possibile configurare il FTP Client in modo che gestisca automaticamente gli errori quando si utilizzano caratteri jolly per trasferire file o eliminare file locali. Quando l'impostazione di CONTINUE è ON, i trasferimenti di file o le eliminazioni di file locali vengono eseguite fino al completamento del trasferimento o dell'eliminazione di tutti i file rispondenti alla specificazione dei caratteri jolly, anche se si verifica un errore. Quando l'impostazione di CONTINUE è OFF, le operazioni di trasferimento o eliminazione vengono interrotte appena si verifica un errore; il file di script termina in risposta all'errore, a condizione che l'impostazione di ABORT-ON-ERROR non sia NO.

Il parametro ABORT-ON-ERROR specifica se l'esecuzione di uno script deve arrestarsi quando si verifica un errore in risposta a un comando. Se il parametro ABORT-ON-ERROR è impostato su YES, l'esecuzione dello script si arresta quando un comando determina una risposta di errore fornita dal client FTP o dal server.

Utilizzare con cautela l'impostazione NO di ABORT-ON-ERROR. La continuazione dell'esecuzione di un comando dopo un errore può produrre effetti inattesi.