Finestra di dialogo opzioni avanzate TSO

Le opzioni disponibili sono:

Opzioni set dati

Lunghezza record logico

Digitare la dimensione in byte del record del file creato sull'host. Se il campo viene lasciato vuoto, la dimensione del record viene stabilita dall'host. Utilizzare un valore compreso tra 0 e 32768 per immettere l'intervallo accettato dall'host in uso.

Nel caso di file ASCII, impostare il valore in modo che possa contenere la riga più lunga del file. Se la casella viene lasciata vuota, l'host in genere accetta righe sino a 80 caratteri.

Dimensioni blocco

Digitare la dimensione in byte del blocco del file creato sull'host. Nel caso di file con record a lunghezza fissa, questo valore deve essere un multiplo del valore impostato in Lunghezza record logico (poiché i blocchi sono suddivisi in record logici).

Utilizzare un valore compreso tra 0 e 32768 per immettere l'intervallo accettato dall'host in uso.

Allocazione spazio

Unità di allocazione

Selezionare la partizione del disco per l'allocazione primaria e secondaria di spazio. Se si seleziona l'opzione Predefinita, l'unità viene stabilita dall'host. Se si seleziona Blocco, la dimensione di un blocco medio può essere stabilita dalla casella Blocco medio.

Blocco medio

Digitare la dimensione (in byte) di un blocco medio. Questo valore ha rilevanza solo se si utilizzano i blocchi come unità di allocazione.

Primaria

Digitare la dimensione, espressa in unità di allocazione, dell'allocazione primaria per il file in corso di creazione.

Secondarie

Digitare la dimensione di eventuali allocazioni aggiuntive (espresse in unità di allocazione) nel caso in cui l'allocazione primaria non sia sufficiente. Sono consentite allocazioni secondarie multiple (chiamate "estensioni") sino a un numero massimo specificato dall'host (normalmente 15).

Elaborazione CR/LF

Quando viene selezionata una di queste opzioni, dalla fine di ogni riga del file che si sta inviando vengono eliminati un carattere di ritorno a capo e un carattere di avanzamento riga.

L'elaborazione CR/LF si applica generalmente ai file ASCII eJISCII ma non ai file binari; le impostazioni predefinite per queste opzioni vengono configurate di conseguenza.

Altri parametri IND$FILE

Utilizzare questa casella di testo per i parametri specifici del programma IND$FILE (o APVUFILE) sul sistema host in uso. I contenuti di questa casella di testo vengono aggiunti alla fine del comando di trasferimento generato da Reflection. Reflection non esegue un controllo di validità sui contenuti di questa casella di testo.

Per una descrizione delle impostazioni NOSO, SO, e Modalità utente consultare Impostazioni per il trasferimento di file DBCS l'argomento.