Protocolli di trasferimento

Un protocollo di trasferimento di file è un gruppo di norme osservate da due computer per il trasferimento reciproco di file. I file possono essere trasferiti soltanto se entrambi i computer adottano lo stesso protocollo. I protocolli possono specificare norme di controllo e correzione degli errori per fare in modo che i dati trasferiti vengano inviati e ricevuti correttamente. Reflection supporta diversi protocolli di trasferimento di file:

  • Protocollo WRQ/Reflection a 7 bit e 8 bit di Reflection per host HP 3000 (PCLINK2), host VMS (VAXLINK2) e host UNIX (UNXLINK2)

  • Protocollo FTP di dominio pubblico

  • Protocollo Zmodem di dominio pubblico

  • Protocollo Kermit di dominio pubblico

  • Protocollo Xmodem di dominio pubblico.

Se si utilizza SuperKermit, Kermit, Zmodem o Xmodem, il protocollo deve essere disponibile sull'host ed è necessario avviare il lato host del processo per trasferire i file.

Nei servizi BBS, è necessario eseguire un comando di scaricamento o caricamento per potere avviare il trasferimento in Reflection.

WRQ/Reflection

Con il protocollo WRQ/Reflection è necessario che sull'host sia installato il programma host appropriato. I programmi host includono PCLINK2 per host HP 3000, VAXLINK2 per host VMS (quali computer OpenVMS e Alpha) o UNXLINK2 per host UNIX. Il protocollo WRQ/Reflection mette a disposizione le seguenti funzionalità:

  • I trasferimenti con caratteri jolly possono essere effettuati in entrambe le direzioni.

  • Viene utilizzato il controllo degli errori CRC-CCITT per garantire trasmissioni prive di errori. Con questo metodo, per ottenere trasmissioni completamente precise viene eseguita la ritrasmissione dei blocchi, se necessario.

  • Quando viene trasferito un file host, tutti i parametri dei file dell'host possono essere conservati nella copia del PC. Queste informazioni possono essere utilizzate successivamente per creare una copia esatta del file originale sull'host.

  • È possibile specificare parametri di conversione dei dati e numerose impostazioni di trasferimento di file nella finestra di dialogo Impostazioni di trasferimento.

  • Le tecniche di compressione dei dati consentono di ottenere trasferimenti più rapidi.

Se viene utilizzata la funzionalità di trasferimento veloce di file di Reflection, la compressione dei dati non viene utilizzata perché in genere rallenta il trasferimento di file.

  • I file ASCII possono essere inviati dal PC a una stampante host.

  • Facendo clic sul pulsante Attributi sulla scheda WRQ della finestra di dialogo Impostazioni di trasferimento o sulla scheda Filtro, è possibile specificare i filtri di data/ora con cui limitare la selezione di file trasferiti mediante caratteri jolly o gli attributi dei file per l'invio di file del PC e la ricezione di file dell'host.

FTP

File Transfer Protocol (FTP) è un protocollo di trasferimento di file di pubblico dominio adottato per il trasferimento di file da e verso un server FTP. Poiché è possibile connettersi a un server FTP senza alcun account, i server FTP possono rivelarsi utili per lo scambio di numerosi file, quali aggiornamenti software e utilità.

Utilizzare FTP per trasferire file alla velocità di rete tramite connessione terminale a un host UNIX, HP 3000, VMS o Unisys.

Se si utilizza il protocollo FTP esclusivamente per il trasferimento di file, utilizzare il client FTP di Reflection fornito insieme ai prodotti Reflection. Questa applicazione consente trasferimenti FTP veloci con una serie completa di funzionalità.

Zmodem

Zmodem è un protocollo di trasferimento di file di pubblico dominio cheutilizza un CRC (controllo di ridondanza ciclico) a 32 bit per rilevare gli errori di trasmissione. e consente il trasferimento batch di più file, il contrassegno di ora e data e lo scaricamento automatico. Il protocollo Zmodem viene spesso utilizzato per lo scaricamento e il caricamento di file dai servizi BBS.

Kermit

Kermit è un protocollo di trasferimento di file di pubblico dominio disponibile per molti tipi di computer. È possibile trasferire file tra un PC e un host su cui viene eseguito il protocollo Kermit. Se il programma Kermit dell'host dispone di una modalità server, per trasferire i file è anche possibile utilizzare questa modalità.

SuperKermit

Il protocollo SuperKermit offre le seguenti funzionalità avanzate rispetto al protocollo Kermit standard:

  • È possibile configurare dimensioni di pacchetti maggiori di 94byte. Il nuovo valore predefinito è512, che consente trasferimenti più veloci. È possibile configurare dimensioni di pacchetti fino a2048 byte.

  • Il protocollo di trasferimento di file SuperKermit è un protocollo a finestra scorrevole o full duplex, ossia esegue l'invio continuo di dati e nel contempo riceve segnali occasionali di conferma dall'host.

In Reflection è possibile configurare il numero di pacchetti ricevuti da un lato della connessione prima di inviare un segnale di conferma. Poiché il valore è basato su 0, l'impostazione predefinita (1) imposta il protocollo Kermit con una finestra scorrevole a due pacchetti per Reflection.

Xmodem

Xmodem è un programma di pubblico dominio utilizzato per il trasferimento di file; è disponibile per molti tipi di computer. Il protocollo di trasferimento binario Xmodem consente di trasferire dati in blocchi da 128 byte. Reflection è in grado di ricevere un file in blocchi da 128 byte o da 1 KB, a seconda della configurazione del sistema remoto.

La maggior parte delle versioni di Xmodem consente di eseguire il controllo degli errori CRC (controllo di ridondanza ciclico) tramite la selezione dell'estensione Xmodem-CRC nella scheda Xmodem della finestra di dialogo Impostazioni di trasferimento. In questo caso viene eseguito un CRC a 2 byte e vengono utilizzati pacchetti da 128 byte (escluso il sovraccarico). Le altre due opzioni di estensione sono:

Xmodem

Checksum a 1 byte, pacchetti da 128 byte

Xmodem-1K

CRC a 2 byte, pacchetti da 1024 byte

Con l'opzione predefinita selezionata per Estensioni (Xmodem-CRC), alla ricezione Reflection esegue la commutazione automatica tra Xmodem-CRC e Xmodem-1K per rispondere esattamente a quanto viene inviato dall'altro lato della connessione.